BiblioMecha è un database virtuale dei mecha, le navi da battaglia e i piloti protagonisti delle opere appartenenti all'animazione giapponese e alla famosa saga videoludica di Super Robot Wars. Al suo interno sono contenuti i dati tecnici e anagrafici delle unità e dei piloti, a cui si aggiungono informazioni biografiche e curiosità. Gli utenti potranno interagire col sito attraverso i seguenti canali social:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter

    Per una migliore fruizione della lettura, è bene precisare alcuni particolari di carattere fonetico riguardanti la lingua giapponese. Il sistema di trascrizione seguito è lo Hepburn, che si basa sul principioi generale che le vocali siano pronunciate come in italiano e le consonanti come in inglese. In particolare, si tengano presenti i seguenti casi:

  • ch è un affricata come l'taliano «c» in cena
  • g è sempre velare come l'italiano «g» in gara
  • h è sempre aspirata
  • j è un'affricata (quindi, per esempio, Genji va letto Ghengi)
  • s è sorda come nell'italiano sasso
  • sh è una fricativa come l'italiano «sc» in scena
  • u in su e tsu è quasi muta e assordita
  • w va pronunciata come una «u» molto rapida
  • y è consonantico e si pronuncia come l'italiano «i» di ieri
  • z è dolce come nell'italiano rosa o smetto; o come in zona se iniziale o dopo «n»

    La lunga sulla vocale indica l'allungamento delle stesse, non il raddoppio.
    Tutti i termini giapponesi sono resi al maschile in italiano.

    BiblioMecha augura ai suoi lettori una buona navigazione all'interno del sito.