9 Dicembre 2022
Articolo
Opera
Mecha

A distanza di mesi dalla presentazione ufficiale del nuovo titolo legato al franchising di Mobile Suit Gundam, il 17 giugno 2022 si è definitivamente alzato il sipario su Kidō senshi Gundam Suisei no majō (機動戦士(モビルスーツ)機動戦士ガンダム 水星の魔女, Hepburn: Kidō senshi Gandamu Suisei no majo, trad.: Gundam, il guerriero mobile. La strega di Mercurio; titolo internazionale: Mobile Suit Gundam The Witch From Mercury). Il sito ufficiale ha rivelato dopo un countdown lungo 5 giorni, con dei banner caratterizzati dalle silhouette dei personaggi principali, il cast principale dei personaggi e i Mobile Suit protagonisti. È stata inoltre inserita una sinossi dell’opera che presenta il nuovo universo alternativo che va aggiungersi ai precedenti titoli.

Anno 122 A.S. (AD Stella).
Un’era dove una moltitudine di multinazionali si sono inoltrate nello spazio e costituito un vasto sistema economico. Una ragazza solitaria proveniente dal lontano pianeta Mercurio si trasferisce alla Astocassia School of Technology, amministrata dalla Beneritt Group, multinazionale leader nell’industria dei Mobile Suit. Il suo nome è Suletta Mercury. Con una fiamma scarlatta nel suo cuore puro, questa ragazza camminerà passo dopo passo verso un nuovo mondo.

La sceneggiatura della serie animata è affidata al Maestro Ichirō Ōkouchi (大河内 一楼, Ōkouchi Ichirō, tra le opere da lui scritte Kōkyō shihen Eureka Seven, Code Geass Hangyaku no Lelouch e Guilty Crown), mentre la regia è affidata al Maestro Hiroshi Kobayashi (小林 祐, Kobayashi Hiroshi, regista di Kiznaiver, attualmente impegnato con Spriggan e addetto agli storyboard di diversi titoli come Kill La Kill e Kidō senshi Gundam Tekketsu no Orphans).
L’opera andrà in onda ogni domenica a partire da ottobre 2022, trasmesso sulle emittenti TBS/MBS e i 28 canali nazionali appartenenti al suo circuito.