OPERA:
  • Tōshō Daimos (TV)
  • Chōdenji Taisen Victory Five (Manga)
  • God Bird (Manga)
  •  

     
    Progettato e costruito dal professor Isamu Ryūzaki, Daimos (ダイモス, Hepburn: Daimosu) può essere pilotato esclusivamente da Kazuya di cui riconosce i comandi vocali. Alimentato con l'innovativa energia Daimolight, il robot è anche rivestito da una resistente lega metallica, il Daimonium. Daimos si presenta inizialmente come un enorme autocarro, il Tranzer, predisposto al suo interno per ospitare la supercar Triper 75-S capace di inserirsi all'interno di esso tramite il comando vocale “Just In”. Attraverso il comando vocale di Kazuya, il Tranzer attiva la modalità “Battle Turn” che gli permette di trasformarsi in Daimos. Caratteristica principale del super robot è l'emulazione dei movimenti del pilota attraverso i cavi che si collegano alla tuta di Kazuya, sfruttando dunque l'abilità nel Karate del ragazzo attraverso una sincronia cerebrale tra uomo e macchina. Daimos è dotato inoltre di un discreto armamento composto soprattutto da armi bianche quali le Sō-Ryū-Ken (双竜剣, trad. Doppia Spada del Drago) e le Daimoshaft. Il pieno potenziale del robot è racchiuso nel Double Blizzard, le due turbìne custodite nel petto di Daimos, le quali emettendo una raffica d'aria ad alta velocità permettono a Kazuya di sferrare il potente colpo Hissatsu Reppū Seiken Tsuki (必殺烈風正拳突き, trad. Pugno Mortale del Vento Furioso). Dopo il suo potenziamento, al Double Blizzard viene aggiunto il Fire Blizzard (le turbìne emettono una raffica di aria infuocata) e il Freezer Storm, potente raggio congelante posizionato nelle due corna del robot. L'azione dei Fire Blizzard unita al Freezer Storm, entrando in contatto con la lega metallica del robot combattente baamese, crea un'escursione termica di alto livello che deteriora la corazza nemica rendendolo vulnerabile a qualsiasi colpo. Esiste un'altra opzione che sfrutta pienamente la Daimolight e consiste nel trasformare Daimos in una sfera di luce capace di materializzarsi in un altro luogo.
     

     

    FAZIONE:
  • Guard Daimovic
    (ガードダイモビック, Hepburn: Gādo Daimobikku)
  • PILOTA PRINCIPALE:
  • Kazuya Ryūzaki
    (竜崎 一矢, Hepburn: Ryūzaki Kazuya)
  • TIPO DI UNITÀ:
  • Super Robot
    (スーパーロボット, Hepburn: Supā Robotto)
  • CODICE MODELLO:
    ALTEZZA:
  • 45 mt
  • PESO:
  • 150 t
  • ALIMENTAZIONE:
  • Daimolight
    (ダイモライト, Hepburn: Daimoraito)
  • PROPULSIONE:
  • Daimolight Engine
    (ダイモライト·エンジン, Hepburn: Daimoraito Enjin)
  • ARMATURA:
  • Daimonium
    (ダイモ二ウム, Hepburn: Daimoniumu)
  • FUNZIONI STANDARD:
  • Brain Trace System
  • FUNZIONI OPZIONALI:
    PARTI STANDARD:
  • Triper 75S
  • PARTI OPZIONALI:
    CONFIGURAZIONI:
  • Tranzer
  • SVILUPPATORE:
  • Isamu Ryūzaki
    (竜崎 勇, Hepburn: Ryūzaki Isamu)

  • Shin'ichirō Izumi
    (和泉 振一郎, Hepburn: Izumi Shinichirō)
  • PRODUTTORE:
  • Isamu Ryūzaki
  •  

     
    STANDARD:
  • Battle Brake
  • Chain Shark
  • Cross Boomerang
  • Daimogun
  • Daimorocket
  • Daimoshaft
  • Double Blizzard
  • Drill Anchor
  • Fire Blizzard
  • Five Shooter
  • Foot Cutter
  • Freezer Storm
  • San-Ryū-Kon
    (三竜棍)
  • Snake Lock
  • Sō-Ryū-Ken
    (双竜剣)
  • OPZIONALE:
     

     
    SINGOLI:
  • Hissatsu Reppū Daimokick
    (必殺烈風ダイモキック, Hepburn: Hissatsu Reppū Daimokikku)
  • Hissatsu Reppū Seiken Tsuki
    (必殺烈風正拳突き)
  • Hissatsu Reppū Seiken Tsuki·Kai
    (必殺烈風正拳突き·改)
  • Seiken Tsuki
    (正拳突き)
  • Shinkū Mawashi Geri
    (真空回し蹴り)
  • COMBINATI:
  • Chōdenji Reppū Seiken Tsuki [1]
    (超電磁烈風正拳突き)
  •  
     
    [1] Attacco combinato che vede protagonisti Daimos, Com·Battler V e Voltes V. È presente in Dai 3 Ji Super Robot Taisen α·Shūhen no ginga e.