GAME:
  • Dai 2 Ji Super Robot Taisen α
  • Dai 3 Ji Super Robot Taisen α·Shūhen no ginga e
  • Super Robot Taisen X-Ω
  • Super Robot Taisen OG2
  • Super Robot Taisen OG's
  • Super Robot Taisen OG Gaiden
  • Dai 2 Ji Super Robot Taisen OG
  • Super Robot Taisen OG THE MOON DWELLERS
  • Super Robot Taisen OG Infinite Battle
  • OPERA:
     

     
    Costruito dal Laboratorio Tesla Reich in collaborazione con la Mao Industries, il DGG-XAM-01 Dygenguar (DGG-XAM-01 ダイゼンガー, Hepburn: Daizengā; soprannominato “Dio della Guerra Corazzato”) è stato progettato per rimpiazzare in futuro i robot di serie Grungust e insieme alle due successive (e una misteriosa quarta unità) Dynamic General Guardian (note anche col nome in codice Double G). L'unità è considerata l'ultima eredità di Bian Zoldark in difesa del pianeta e a differenza dello SRX-00 Super Robot X-Type che sfrutta il T-LINK System, nel Dygenguar il sistema di pilotaggio emula completamente i movimenti del pilota grazie al DML System (Direct Motion Link System). Ciò permette a Sänger Somvold di sfruttare la sua vasta esperienza nell'arte della spada e padroneggiare senza problema l’arma più forte del robot, la spada Zankantō (斬艦刀, trad.: spada che taglia le corazzate). L’armamento del Dygenguar ruota tutto attorno ad essa, ma il colpo più potente del super robot avviene in collaborazione con la seconda macchina della serie DGG, il DGG-XAM-02 Außenseiter pilotato dal fedele amico Rätsel Feinschmecker (pseudonimo di Elzam V. Branstein, fratello maggiore di Raidiese F. Branstein): il Tatsumaki Zankantō (竜巻斬艦刀, Tornado della spada che taglia le corazzate).
     

     
    FAZIONE:
  • Laboratorio Tesla Reich
    (テスラ·ライヒ研究所, Hepburn: Tesura Raihi Kenkyūjo)
  • Kulogwane Corps
    (クロガネ隊, Hepburn: Kurogane Tai)
  • PILOTA PRINCIPALE:
  • Sänger Somvold
    (ゼンガー·ゾンボルト, Hepburn: Zengā Zonboruto)
  • TIPO DI UNITÀ:
  • Dynamic General Guardian Unit 1
    (ダイナミック·ゼネラル·ガーディアン1号機, Hepburn: Dainamikku Zeneraru Gādian Ichi Gōki)
  • CODICE MODELLO:
  • DGG-XAM-01
  • NICKNAME:
  • Dio della Guerra Corazzato
    (武神装攻, Hepburn: Bushin Sōkō)
  • ALTEZZA:
  • 55,4 mt
  • PESO:
  • 142,7 t
  • SISTEMA OPERATIVO:
  • JINK-1
  • SISTEMA DI PILOTAGGIO:
  • DML System (Direct Motion Link System)
  • ALIMENTAZIONE:
  • Sconosciuta
  • PROPULSIONE:
  • Sconosciuta
  • SISTEMA DI LEVITAZIONE:
  • Tesla Drive
  • ARMATURA:
  • ABMD System (Artificial Bone & Muscular tissue Drive System)
    (ABMDシステム, Hepburn: ABMD Shisutemu)
  • FUNZIONI STANDARD:
    ATS (Automatic Tracking System)
    (自動追跡システム, Hepburn: Jidō Tsuiseki Shisutemu)
    FUNZIONI OPZIONALI:
    PARTI STANDARD:
    PARTI OPZIONALI:
    SVILUPPATORE:
  • Bian Zoldark
    (ビアン·ゾルダーク, Hepburn: Bian Zorudāku)
  • PRODUTTORE:
  • Laboratorio Tesla Reich
    (テスラ·ライヒ研究所, Hepburn: Tesura Raihi Kenkyūjo)
  • Mao Industries
    (マオ·インダストリー社, Hepburn: Mao Indasutorī-sha)
  •  

     
    STANDARD:
  • Dynamic Knuckle (ATS)
  • General Blaster
  • General Knuckle (ATS)
  • Guardians Sword (ATS)
  • Zankantō
    (斬艦刀)
  • Zankantō·Denkō Sekka
    (斬艦刀·電光石火)
  • OPZIONALI:
     

     
    SINGOLI:
  • Zankantō·Daisharin
    (斬艦刀·大車輪)
  • Zankantō·Gakai
    (斬艦刀·牙壊)
  • Zankantō·Raikō Giri
    (斬艦刀·雷光斬り)
  • Zankantō·Unyō no Tachi
    (斬艦刀·雲耀の太刀)
  • COMBINATI:
  • Tatsumaki Zankantō [1]
    (竜巻斬艦刀)
  •  
     

  • Il debutto del Dygenguar avviene in Dai 2 Ji Super Robot Taisen α dopo che SRG-03 Grungust Type-3 di Sänger viene pesantemente danneggiato da Kukuru. La sua costruzione avviene con il contributo dello scienziato della GGG Reo Shishiō.
  • Dygenguar è l'acronimo di DYnamic GENeral GUARdian.
  •  
     
    [1] Attacco combinato che vede protagonisti il DGG-XAM-01 Dygenguar e il DGG-XAM-02 Außenseiter.
     
    SUPER ROBOT TAISEN OG © SRWOG PROJECT, BANDAI SPIRITS CO. LTD, BANDAI NAMCO CO. LTD