TITOLO ORIGINALE:
  • Ginga Senpū Braiger
  • 銀河旋風ブライガー, Hepburn: Ginga Senpū Buraigā
  • Braiger, il ciclone della galassia
  • TITOLO ITALIANO:
  • Bryger
  • Galaxy Cyclone Bryger
  • ANNO:
  • 1981
  • MESSA IN ONDA:
  • Dal 6 ottobre 1981 al 2 giugno 1982
  • EPISODI:
  • 39
  • PRODUZIONE:
  • Kokusai Eigasha
    (国際映画社)
  • Tōei Dōga
    (東映動画)
  • SOGGETTO:
  • Yū Yamamoto
    (山本 優, Hepburn: Yamamoto Yū)
  • ORIGINAL DESIGN:
  • Monkey Punch
    (モンキー·パンチ, Hepburn: Monkī Panchi)
  • CHARACTER DESIGN:
  • Kazuo Komatsubara
    (小松原 一男, Hepburn: Komatsubara Kazuo)
  • MECHA DESIGN:
  • Yūichi Higuchi
    (樋口 雄一, Hepburn: Higuchi Yūichi)
  • MUSICHE:
  • Masayuki Yamamoto
    (山本 正之, Hepburn: Yamamoto Masayuki)
  • OPENING:
  • Ginga Senpū Braiger
    (銀河旋風ブライガー, Hepburn: Ginga Senpū Buraigā, trad. Braiger, il ciclone della galassia)
    cantata da Isao Taira (たいら いさお, Hepburn: Taira Isao)
  • ENDING:
  • Sasurai Kid
    (流離キッド, Hepburn: Sasurai Kiddo, trad. Kid il vagabondo)
    cantata da Isao Taira
  •  

     
    Siamo agli albori del XXI secolo. In questa epoca l’uomo ha quasi totalmente colonizzato il sistema solare dando così un notevole slancio all’economia mondiale. Tuttavia, questo fenomeno ha anche contribuito all’aumento eccessivo della criminalità organizzata. Sulla Terra, il dominio della rete criminale è gestito da quattro clan: Red Dragon Connection (Cina), Volga Connection (Russia e Europa), Omega Connection (Sud Africa) e la Nubia Connection (Nord Africa) il cui capo è il misterioso e malvagio Kamen Kamen, nel sistema solare il dominio è invece conteso dai clan Galileo Connection (Giove), Viking Connection (Marte), Venus Connection (Venere), Uranus Connection (Urano) e infine la Weapon Guild (Mercurio). Per contrastare l’avanzare di queste organizzazioni criminali, Isaac Godunov [1] (che durante la sua infanzia perse la famiglia in seguito a un agguato dei Volga) crea una squadra speciale e segreta, i Cosmo Rangers J9 [2], composta oltre a lui da altri 3 elementi: Jōtarō Kido [3] (famoso nell'ambiente militare col soprannome Blaster Kid) un ex-soldato e infallibile tiratore, Steven Bowie [4] (soprannominato, Bowie l'uomo volante), spericolato pilota di automobilismo e infine Machiko Valencia [5] (famosa nella fascia asteroidale con i soprannomi Angel Omachi e Bomber Girl), esperta in esplosivi e infiltrazioni in cerca di vendetta. Il team può inoltre contare sul supporto di Pancho Poncho (assoldato da Isaac per fare da intermediario con i clienti), i piccoli Mei Lin Hō [6] e Xin Lin Hō [7], due orfani adottati da Isaac spesso guardiani della base dei Cosmo Rangers (situata e mimetizzata in un asteroide nei pressi di Giove), e infine Poyon, un cucciolo proveniente da Giove, che costituisce la mascotte del team. La politica dei Cosmo Rangers J9 è agire su commissione di chi ha subito torti e ingiustizie e voglia far trionfare la verità e la giustizia. Le missioni, spesso complicate, si intrecceranno con gli intrighi fra i diversi clan, ma i J9 avranno dalla loro parte un robot speciale che sfrutta l'innovativo Plasma System: Braiger [8], il ciclone della galassia, risultato della trasformazione dell'auto dei J9. Al comando di Braiger il team dovrà spesso fronteggiare i diversi robot utilizzati dalle organizzazioni criminali, e allo stesso tempo fuggire dall'agente di polizia asteroidale Maccarone Spaghettino [9] e il suo assistente Grattano. Nel corso della storia i protagonisti dovranno spesso fare i conti con il loro passato evocando nel loro animo tristi e sofferte esperienze che hanno contribuito alla loro formazione. Nel frattempo, tra i clan terrestri la rivalità aumenta, ma tra esse sarà la Nubia Connection a consolidare il proprio dominio. Kamen Kamen, si rivelerà un nemico molto ostico anche per i J9, chiamati a impedire al criminale di portare a termine il Progetto Grande Atum [10] (大アトゥーム計画, Hepburn: Dai Atūmu Keikaku, ispirato al nome alla divinità egizia della creazione, Atum). Lo scopo finale di Kamen Kamen è infatti quello di far esplodere Giove, il pianeta più grande del sistema solare, dalla cui deflagrazione nascerebbero una serie nuovi di pianeti che orbiterebbero intorno al Sole. I J9 riusciranno a sconfiggere il malvagio Kamen Kamen, ma non riusciranno a impedire l’esplosione di Giove. Tuttavia grazie all’intervento di Edmond Bachilus, geniale scienziato e fedele alleato di Isaac, riusciranno a salvare la popolazione della cintura asteroidale grazie a un sistema difensivo che riesce a spostare Mercurio e i satelliti Europa, Io, Callisto e Ganimede (Operation Protection Screen, 保護スクリーン作戦, Hepburn: Hogo Sukurīn Sakusen) creando così una barriera difensiva. La sconfitta di Kamen Kamen e la caduta delle altre tre famiglie, porterà la pace sul nuovo sistema solare. Alla ricerca di un mondo pacifico e privo di corruzione, i Cosmo Rangers J9 si congederanno seguendo molti pionieri verso il Sistema Stellare Barnard, alla volta del quinto pianeta, Asgard, che verrà ribattezzato New Earth dai suoi nuovi abitanti.
     

     
    01 – Base chiama Yota 9
    02 – La grande sfida
    03 – Missione su Venere
    04 – Strani attentati
    05 – Uno strano cliente
    06 – Il ritorno di Rosa Rossa
    07 – La trappola
    08 – Operazione Luna
    09 – Grand Prix su Saturno
    10 – Un triste amore
    11 – Complotto tra le nevi
    12 – Il segreto di Mei e Syl
    13 – Buon Natale Boy
    14 – Caccia al ladro
    15 – Bry Cannon
    16 – Bartazar
    17 – Il robot Kuga
    18 – Ninna nanna tra le stelle
    19 – Colpo grosso su Titano
    20 – Il ritorno di Gelin
    21 – Concerto rock
    22 – Una scelta sbagliata
    23 – Il presidente di Safura
    24 – Il killer dello spazio
    25 – Il pianeta che uccide
    26 – Un vecchio amico
    27 – Un carnevale movimentato
    28 – Carnevale di morte
    29 – SOS dalla Terra
    30 – Il Drago Rosso
    31 – ...Ancora il Drago Rosso
    32 – Un tragico errore
    33 – Addio amici
    34 – Il segreto di Kamen Kamen
    35 – Battaglia su Mercurio
    36 – La fine di Omega
    37 – Il progetto Aton
    38 – La barriera difensiva
    39 – Addio J9
     

     
    01 – J9, i passionali fuorilegge
    情無用のJ9, Hepburn: Nasake muyō Jei Nain
    02 – I rumorosi ruggiti di Asteroid
    爆走アステロイド, Hepburn: Bakusō Asuteroido
    03 – L'infernale Venere
    地獄のビーナス, Hepburn: Jigoku no Bīnasu
    04 – L'anarchia del distretto J Ovest
    無法のウエストJ区, Hepburn: Muhō no Uesuto Jei ku
    05 – Un cliente dall'oltretomba
    墓場からの依頼人, Hepburn: Hakaba kara no irainin
    06 – La vendetta della rosa rossa
    復讐の紅いバラ, Hepburn: Fukushū no akai bara
    07 – La grande evasione dalle prigioni di Venere
    金星監獄大突破, Hepburn: Kinsei kangoku dai toppa
    08 – Sulla Luna, un regolamento tra le lacrime.
    月に涙の後始末, Hepburn: Tsuki ni namida no atoshimatsu
    09 – A tutta velocità · Il rally di Saturno
    激走・土星ラリー, Hepburn: Gekisō · Dosei no rarīī
    10 – L'amore che svanì nella nebbia
    霧に消えた愛, Hepburn: Kiri ni kieta ai
    11 – Il grande campo innevato in fiamme
    燃える大雪原, Hepburn: Moeru dai setsugen
    12 – I gemelli di Vulcano
    バルカンの双生児, Hepburn: Barukan no sōseiji
    13 – La grande operazione dorata
    黄金大作戦, Hepburn: Ōgon dai sakusen
    14 – L'invasione dei Bem di Giove
    木星ベムの襲来!, Hepburn: Mokusei Bemu no shūrai
    15 – Il malefico Pianeta Synchron
    シンクロン凶惑星, Hepburn: Shinkuron kyō wakusei
    16 – Le bellissime donne morte della galassia
    銀河の死美人, Hepburn: Ginga no shibijin
    17 – La furia di Kuga
    怒りのクーガ, Hepburn: Ikari no Kūga
    18 – Ninna nanna tra le luci delle stelle
    星影の子守唄(ララバイ) , Hepburn: Hoshikage no rarabai
    19 – La melodia della carica
    襲撃のメロディー, Hepburn: Shūgeki no merodī
    20 – La resurrezione del demone della vendetta
    甦った復讐鬼, Hepburn: Yomigaetta fukushūki
    21 – Il giuramento della Double Neck
    誓いのWネック, Hepburn: Chikai no Daburyū Nekku
    22 – Nubia, ordine d'assassinio
    暗殺指令ヌビア, Hepburn: Ansatsu shirei Nubia
    23 – Nubia ride
    ヌビアは笑う, Hepburn: Nubia wa warau
    24 – Fino all’ultimo respiro
    勝手にしやがれ, Hepburn: Katte ni shiyagare
    25 – Urano profuma di morte
    天王星は死の匂い, Hepburn: Tenōsei wa shi no nioi
    26 – Un Blues, ancora una volta
    もいちどブルース, Hepburn: Moichido Burūsu
    27 – Tempesta di carnevale (prima parte)
    カルナバルの嵐 (前編), Hepburn: Karunabaru no arashi (zenpen)
    28 – Tempesta di carnevale (seconda parte)
    カルナバルの嵐 (後編), Hepburn: Karunabaru no arashi (kōhen)
    29 – Lo sfidante al crepuscolo
    たそがれの挑戦者, Hepburn: Tasogare no chōsensha)
    30 – Colpiteli! (prima parte)
    () るのは奴らだ (前編), Hepburn: Yaru no wa yatsura da (zenpen)
    31 –Colpiteli! (seconda parte)
    ( ) るのは奴らだ (後編), Hepburn: Yaru no wa yatsura da (kōhen)
    32 – La preghiera della galassia
    祈りの銀河, Hepburn: Inori no ginga
    33 – Canto d'addio nell'eclissi anulare
    金環食に別れ歌, Hepburn: Kinkanshoku ni wakare uta
    34 – Il suo nome è Kamen
    その名はカーメン, Hepburn: Sono na wa Kamēn
    35 – La grande resistenza su Mercurio (prima parte)
    水星大抗争 (前編), Hepburn: Suisei dai kōsō (zenpen)
    36 – La grande resistenza su Mercurio (seconda parte)
    水星大抗争 (後編), Hepburn: Suisei dai kōsō (kōhen)
    37 – Verdetto di distruzione per Giove (parte iniziale)
    木星破壊宣告 (前編), Hepburn: Mokusei hakai senkoku (zenpen)
    38 – La battaglia di Asteroid (parte centrale)
    アステロイドの攻防 (中編), Hepburn: Asuteroido no kōbō (chūhen)
    39 – Addio! (parte finale)
    ABAYO (後編), Hepburn: ABAYO (kōhen)
     

     
    Jōtarō Kido
  • Kaneto Shiozawa
    (塩沢 兼人, Hepburn: Shiozawa Kaneto)
  • Sergio Mancinelli
  • Isaac Godunov
  • Kazuyuki Sogabe
    (曽我部 和行, Hepburn: Sogabe Kazuyuki)
  • Maurizio Reti
  • Steven Bowie
  • Katsuji Mori
    (森 功至, Hepburn: Mori Katsuji)
  • Riccardo Rossi
  • Machiko Valencia
  • Yōko Asagami
    (麻上 洋子, Hepburn: Asagami Yōko)
  • Angelina Contaldi
  • Pancho Poncho
  • Jōji Yanami
    (八奈見 乗児, Hepburn: Yanami Jōji)
  • Renato Montanari
  • Maccarone Spaghettino
  • Masashi Amenomori
    (雨森 雅司, Hepburn: Amenomori Masashi)
  • Sandro Sardone
  • Grattano
  • Naoki Tatsuta
    (龍田 直樹, Hepburn: Tatsuta Naoki)
  •  
    Mei Lin Hō
  • Kazumi Amemiya
    (雨宮 一美, Hepburn: Amemiya Kazumi)
  •  
    Xin Lin Hō
  • Kyōko Tongū
    (頓宮 恭子, Hepburn: Tongū Kyōko)
  • Corrado Conforti
  • Poyon
  • Tomiko Suzuki
    (鈴木 富子, Hepburn: Suzuki Tomiko)
  •  
    Kamen Kamen
  • Kazumi Tanaka
    (田中 和実, Hepburn: Tanaka Kazumi)
  • Giovanni Petrucci
  • Edmond Bachilus
  • Masashi Amenomori
    (雨森 雅司, Hepburn: Amenomori Masashi)
  •  
    Narratore
  • Hidekatsu Shibata
    (柴田 秀勝, Hepburn: Shibata Hidekatsu)
  • Sergio Mancinelli
  •  

     
  • Lo staff di realizzazione comprende tra i nomi eccellenti Monkey Punch (モンキー·パンチ, Hepburn: Monkī Panchi). Il creatore di Lupin III (ルパン三世, Hepburn: Rupan Sansei), ha usato come fonte di ispirazione nella creazione dei disegni originali di Braiger, il concept design dei suoi più celebri personaggi.
  • Ginga Senpū Braiger è il primo capitolo della cosiddetta J9 Trilogy che comprende anche Ginga Reppū Baxingar e Ginga Shippū Sasuraiger.
  •  
     
    [1] Izaak Kodonofu nell'adattamento italiano.
    [2] Cosmo Rangers Yota 9 nell'adattameno italiano.
    [3] Yotaro Kid nell'adattamento italiano.
    [4] Steven Boy nell'adattamento italiano.
    [5] Omachi nell'adattamento italiano.
    [6] Mei nell'adattamento italiano.
    [7] Syl nell'adattamento italiano.
    [8] Bryger nell'adattamento italiano.
    [9] Comandante Maccarone nell'adattamento italiano.
    [10] Progetto Aton nell'adattamento italiano.
     
    GINGA SENPŪ BRAIGER © 1981 KOKUSAI EIGASHA